Notizie


Tradizioni di Natale in Portogallo

3 anni fa - Pauline P.

Feliz Natal! Buon Natale! Un paese profondamente radicato nella religione cattolica, il Portogallo, è uno dei paesi in cui sono state celebrate le tradizioni di Natale per generazioni. Gastronomia, celebrazioni religiose, riunioni di famiglia... scoprite i momenti salienti della stagione delle vacanze Portoghesi!

Il tavolo da pranzo, il punto di raccolta delle famiglie Portoghesi

In Portogallo, "Consoada" è quello che chiamano la vigilia di Natale. Si identifica in un pasto, non sontuoso, ma molto abbondante, come succede spesso durante le grandi celebrazioni in Portogallo. Non solo piatti di lusso o prodotti costosi, la tavola di Natale è soprattutto il luogo in cui assaporare piatti semplici ma gustosi, tutto intriso di tradizione.

Se il merluzzo è il piatto nazionale Portoghese, questo vale anche durante il Natale. La vigilia di Capodanno, servono bacalhau cozido, merluzzo bollito con patate semplici e cavoli cotti. Un pasto piuttosto frugale, in previsione dei tanti dolci che verranno degustati, dopo la messa di mezzanotte.

In ogni casa, un tavolo intero è dedicato ai dolci. Secondo la tradizione, questo tavolo di dolci rimarrà imbandito per diversi giorni, per accogliere tutti i parenti che verranno ad offrire i loro doni e confidare i loro desideri. Tra questi c'è il bolo rei, la torta del re, sotto forma di una corona, composta da frutta secca e guarnita con frutta candita. In precedenza, in Portogallo si serviva questo dolce il 6 gennaio, data in cui, secondo la religione cattolica, i 3 re magi avrebbero visitato il bambino Gesù. Il 6 gennaio è stato per lungo tempo il giorno in cui sono stati scambiati i doni. Oggi, il consumo di bolo rei è diffuso per tutto il periodo di Natale.

Il budino di riso Portoghese, arroz doce, è anche parte dei dolci della tavola di Natale. Leggermente aromatizzato al limone, viene servito decorato con della cannella. Inoltre si mangiano toast Francesi e filhós, grandi ciambelle fatte da un impasto simile a quello utilizzato per il pane, spesso e leggermente insaporito con brandy e arancia.

Bolo rei, torta del re Portoghese

Ciambelle Portoghesi per Natale

Una tradizione religiosa, ancora presente

La messa di mezzanotte è ancora molto frequentata in Portogallo. Si chiama la Missa do Galo, letteralmente "la messa del gallo". Secondo le credenze, un gallo avrebbe davvero cantato la mattina del 25 dicembre, celebrando a suo modo la nascita di Gesù Cristo.

E' al ritorno della messa che si aprono i  doni, che secondo la tradizione sono portati dal piccolo Gesù, anche se Babbo Natale sta guadagnando terreno. Inoltre, Gesù bambino è sempre presente in tutti i presepi, una tradizione ancora molto diffusa nelle famiglie. I presepi si trovano ovunque durante la stagione invernale: in ogni casa, nelle chiese e anche nei giardini... La tradizione dell'albero di Natale è molto recente, ma è diventata rapidamente una consuetudine. Come prova, Lisbona ha recentemente eretto il più grande albero di Natale illuminato in Europa, alto 62 metri.

Natale a Lisbona

Queste nazioni sono presenti in tutta la nazione

In alcune regioni, si offre un arancio con chiodi di garofano, come simbolo di ricchezza e prosperità. Un'altra tradizione che è ancora molto diffusa in Portogallo: l'8 dicembre, le famiglie mettono dei semi (grano, orzo, piselli) a germogliare in del cotone imbevuto d’acqua. I semi saranno poi collocati vicino al presepe con le arance. La vigilia di Natale, le famiglie li mettono sul tavolo come simbolo di prosperità.

Infine, durante la notte di Natale, i musicisti e cantanti di ogni città e villaggio, vanno a piedi per le strade a cantare e suonare alle porte della gente del posto. Questi eventi sono chiamati Janeiras, anche se, come suggerisce il nome, si svolgono più spesso nel mese di gennaio.

Un gruppo di cantanti di Janeiras